martedì 2 dicembre 2014

DDD Bologna

25 NOVEMBRE 2014
GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO LA VIOLENZA
 SULLE DONNE

            Basta violenza contro le donne
Uniamoci contro la violenza patriarcale
Reagiamo in prima persona, da protagoniste
Siamo in piazza sentendoci vicine a tutte le donne, che quotidianamente lottano per difendere la propria vita e quella dei loro cari, a tutte coloro che affermano con coraggio e dignità scelte e diritti. Vogliamo essere al fianco delle donne che vogliono decidere della propria vita da protagoniste e per questo subiscono violenze, purtroppo quotidianamente. I numeri sono quelli di una strage: 124 donne uccise per mano di un uomo nel 2012, 128 nel 2013 e nel 2014 sono già 80.
In ogni parte del mondo le donne si prendono cura della vita.
Pensiamo alle combattenti curde che stanno impugnando le armi contro l'Isis per la difesa della vita, perché l'Isis è una minaccia che ci riguarda tutti e tutte in quanto minaccia contro l'umanità, in primo luogo contro le donne e bimbi. Così come pensiamo alle migliaia di sorelle immigrate sfruttate in questo paese, come accade nei campi in Sicilia, ma non solo purtroppo. La violenza contro le donne non conosce differenze di etnia, cultura, religione e classe, e per la maggior parte avviene per mano di “ex”, conoscenti o familiari.
Per questo non vogliamo delegare le nostre scelte ad altri, tantomeno agli Stati, difensori di logiche maschiliste e patriarcali, che continuano ad assolvere gli stupratori e continuamente mettono in dubbio la libertà di scelta della donna, o addirittura tutelano più gli aggressori che le vittime, cercando costanti attenuanti per chi commette violenza e abusi. Ognuna di noi aspira ad essere felice, ad avere relazioni rispettose, ad avere tempo per sé; ma abbiamo bisogno di ripensare alle nostre vite e alle nostre relazioni e possiamo farlo se cominciamo a guardarci intorno, a rispecchiarci con le altre e gli altri, a contrastare le logiche maschiliste e razziste e a sentirci più vicine.  
Vogliamo partire da questa logica, insieme possiamo affermare dei valori diversi, che partano dal rispetto, dalla voglia di incontrarsi e di riconoscerci le une nella altre. Una sorella che qui si ritrova a dover subire violenza, può trovare forza e ispirazione nel coraggio di una donna curda che difende il suo villaggio dall’invasione dell’Isis.
Coltivare la solidarietà e il sentimento di sorellanza possono essere le strade per cominciare a cambiare la nostra vita e cambiarla in meglio.


INCONTRIAMOCI!

Gruppo Dipende Da Noi Donne Bologna

c/o  Spazio Comune,  via Nicolò dall’Arca  60


dddbologna@gmail.com   tel. 339 4768668

1 commento:

  1. Numero di servizio clienti Booking Italia. Booking forma parte del gruppo Priceline.com ed è la compagnia leader nel mondo nel campo delle prenotazioni online. Booking numero verde

    RispondiElimina